Feed RSS

Elsa Evangelista curriculum vitae

Elsa Evangelista è  Direttore dal 2011 del Conservatorio di musica San Pietro a Majella di Napoli, nasce a Napoli, studia Composizione, Musica Corale e Direzione di Coro con i Maestri Carmine Pagliuca e Aladino Di Martino, Organo e Composizione organistica con Gennaro D’Onofrio al Conservatorio di Musica “S. Pietro a Majella” di Napoli, dove ricopre la carica di  Direttore dal 1 novembre 2011.

Interessata in particolare alla polifonia vocale ed alla etnomusicologia, tra le sue composizioni sono da annoverare “Hay almas que tienen” e “La guitarra” su testi di Garcia Lorca, “Apollo II-21 luglio 1969”, oltre ad una vasta produzione sinfonico – corale e da camera.

Dal 1992 è Direttore stabile dell’Orchestra e Coro “La Nuova Polifonia” da lei fondati e, dal 1994, Direttore Artistico del S. Chiara Festival <La musica vocale e strumentale dal ‘500 al ‘900> . Nello stesso tempo cura ed incide per la Florentia Musicae la revisione del Miserere n° 2 di G. B. Pergolesi. Il suo tenace lavoro sui manoscritti del Settecento Napoletano( “Elsa Maestro di restauro”, come di lei hanno scritto i critici specializzati) le fa riportare, inoltre, alla luce la “Messa” in re minore per soli , coro e orchestra, il Duetto “Juravit” per due tenori e orchestra di Saverio Mercadante, in occasione del bicentenario della nascita del compositore  eseguiti  in prima esecuzione assoluta al Teatro Mercadante di Napoli. Ha inoltre partecipato e diretto per importanti società concertistiche tra le quali: “Ravello 94”, “Festival Barocco di Viterbo”, “Ville Vesuviane Festival”, “ I Venerdì Musicali” del Conservatorio di Musica “S. Pietro a Majella” di Napoli, Rossini Opera Festival di Wildbad, Festival barocco di Montecarlo, ha partecipato alle “Celebrazioni per il 250° anniversario della morte del Solimena”, e, unitamente al suo Coro, nell’ottobre del  2001 ha partecipato, nell’ambito dell’Autunno Musicale del Teatro di S. Carlo, all’azione sacra “Vita di Padre Raimo” ( prima esecuzione moderna)con i Mottetti a Quattro Cori per le Quarantore di Erasmo De Bartolo. Su invito del Maestro Roberto De Simone, cura la revisione del Mottetto “Tantum Ergo” in Fa maggiore di Gaetano Donizetti  aprendo , con un concerto in collaborazione  con il Conservatorio di Napoli e il Teatro “S. Carlo”, le celebrazioni per il bicentenario  della nascita del Musicista. Nel 1997 è invitata con il suo Ensemble dalla Filarmonica  di Colonia a rappresentare lo spettacolo ispirato alle tradizioni del Natale  Napoletano del M° Roberto De Simone, in un concerto in collaborazione con il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli.

Nel 2003 inizia l’operazione di recupero della partitura del Miserere di Pasquale Cafaro ,il cui manoscritto si trova conservato presso la biblioteca del Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli.

Ha partecipato con il Coro del “S.Pietro a Majella” al Rossini Opera Festival di Wildbad, nelle edizioni del 2006 e 2007, eseguendo Musica Sacra del ‘700 napoletano e le opere Mosè in Egitto , Gazzetta di G. Rossini , i Due Figaro di Carafa e il Don Chisciotte di Mercadante, queste ultime in prima esecuzione.

Ha inciso per la Florentia Musicae il “Miserere” n° 2 di G.B. Pergolesi e per la Naxsos il “Mosè in Egitto” di G. Rossini, sempre per la Naxsos, Don Chisciotte di Mercadante. Ha collaborato con i direttori d’orchestra : Marcello Panni, Antonino Fogliani, Christopher Franklin, Brad Cohen e con i registi Stefano Vizioli, Thaddeus Strassberger, Jochen Schonleber.

Numerose le sue partecipazioni a trasmissioni  radiofoniche, tra cui quelle per RAI INTERNATIONAL.

Ha ricevuto riconoscimenti e onorificenze da: Comune di Napoli, Rotary International- Marina Militare U.S.A. Ha ricevuto il premio internazionale “Giovanni Paolo II°” e il premio “Masaniello”, Napoletani protagonisti. Il suo nome compare nella “Enciclopedia Italiana dei Compositori Contemporanei”  e in: Europäischer Dirigentinnen Reader. E’ stata eletta nel primo Consiglio Accademico del Conservatorio di Musica di Napoli voluto dalla  Riforma dei Conservatori. Dal 2005 al 2008, nello stesso Istituto, ha ricoperto la carica di vicedirettore dal 2007 al 2009  ed è stata coordinatrice dei nascenti  corsi di Alta Formazione di I e di II livello, prima di essere nominata Direttore del San Pietro a Majella.  Nel 1990 è stata nominata Presidente coordinatore  delle Commissioni per il concorso nazionale  a cattedra per titoli ed esami.

Durante il suo mandato di Direttore del Conservatorio San Pietro a Maiella, in continuità con la tradizione concertistica avviata da Cilea e Lualdi, nel conservatorio napoletano si susseguono importanti esecuzioni che vedono la presenza di figure di grande rilievo quali Riccardo Muti, Roberto De Simone, Gean Guillou, Alfred Brendel, Patrick Barbier, Quirino Principe, Glenn Watkin. Porta a termine la sistemazione dell’antico Foyer della Sala Scarlatti dove attualmente è sede di importanti mostre dedicate ai musicisti di scuola napoletana.

Ha fortemente voluto  l’istituzione del Premio “S.Pietro a Majella”, che ha consentito incontri importanti con i grandi della musica come Aldo Ciccolini e Riccardo Muti, tradotti in emozionanti lezioni  per gli studenti. Tra gli appuntamenti più importanti  realizzati nel suo mandato, grande successo hanno avuto la mostra “Lettere di protagonisti in mostra”, la mostra  “Gesualdo nella Biblioteca del Conservatorio San Pietro a Majella” e la mostra “Verdi e Napoli”, nonché l’allestimento delle opere Dialoghi delle Carmelitane, Mas’Aniello, L’Uccellatrice, Li Zite ‘n galera e , in prima esecuzione moderna, la parodia Aida di Scafati. Ha  creato, per numerosi eventi musicali,  collegamenti con il Teatro S. Carlo, con il Teatro Bellini, con il Teatro Mozart di Saragozza, con l’Accademia di Belle Arti, con l’Università, con gli Istituti culturali, con le varie associazioni del territorio, con i Conservatori italiani e stranieri, Ha ospitato il grande meeting delle relazioni internazionali realizzato presso il Conservatorio di Napoli che è stato sede nel novembre del 2011 di un Congresso dell’AEC, al quale hanno partecipato oltre duecento direttori di tutti i Conservatori europei e ha favorito l’iscrizione del Conservatorio  all’Associazione Europea dei Conservatori, delle Università e delle Accademie di Musica. Ha favorito ed incoraggiato la nascita del Coro di Voci Bianche, ha valorizzato l’attività dell’Orchestra del Conservatorio. Quest’ultima, tra le altre, è stata diretta da Riccardo Muti nella sua “Prova d’Orchestra” in occasione della consegna al Maestro della  Laurea Honoris Causa .

Ha voluto che si incrementasse il percorso ERASMUS, potenziato nel suo mandato. Ha sostenuto la nascita delle Edizioni “San Pietro a Maiella”, realizzate nel 2014. Ha voluto fortemente che nel Conservatorio si proponesse lo studio e la messa in scena di opere settecentesche realizzate per i teatri, quali il San Carlo, il Teatro dei Fiorentini, il Nuovo e numerosi altri, ha fatto in modo che si realizzassero interventi strutturali importanti nella Biblioteca del Conservatorio che, ha un patrimonio incommensurabile di quadri, cimeli, autografi, manoscritti , nonché il restauro del soffitto della sala antistante la sala Rossini.

Ha fortemente voluto la valorizzazione  degli spazi del conservatorio, con il recupero di una grande ala confinante con la sala Scarlatti, dove ha voluto l’apertura al pubblico della sala dedicata al grande direttore d’orchestra Riccardo Muti, inaugurata dallo stesso Musicista il 1 marzo del 2014. Tale sala, divenuta sala espositiva di mostre, ha visto la realizzazione delle mostre: “ Verdi e Napoli”  e “ Saverio Mattei, Niccolò Jommelli e la costruzione della scuola musicale napoletana” .

Oggi è impegnata in un ambizioso programma di tutela e di valorizzazione delle opere custodite presso il  Museo Storico-Musicale, museo voluto e inaugurato da Francesco Ciléa nel 1925, che racconta attraverso i suoi percorsi espositivi più di quattro secoli di storia della musica e dell’arte a Napoli. Durante i lavori per questo progetto, ha riportato alla luce un importante strumento dell’ottocento napoletano : il “ Pianoforte a cristalli” che si riteneva perduto.

Per quanto riguarda l’attività didattica, nel 2012 ha istituito il primo master di Musica antica, il Master in Management delle Imprese culturali e il Master in Beni Musicali.

In occasione del 200° anniversario della nascita di Giuseppe Verdi, in collaborazione con la CSO, ha organizzato la diretta streaming da Chicago da dove Riccardo Muti dirigeva  il Requiem del grande  Compositore di Busseto, facendo partecipe la città di Napoli di questo importante anniversario, dando ancora una volta prova della sua volontà di  intensificare i rapporti del San Pietro a Maiella con le eccellenze musicali nel mondo.

Le collaborazioni con le maggiori istituzioni culturali cittadine e soprattutto il rapporto diretto con personalità del panorama mondiale, hanno ampliato le sue capacità organizzative e di relazioni, consentendo una esperienza di alto profilo, con il fine supremo del riscatto dell’immagine di Napoli nel mondo e la crescita culturale della società napoletana, soprattutto dei più giovani.

 

Annunci

»

  1. Luigi Del Giudice

    Maestra buongiorno mi chiamo Luigi Del Giudice Tenore ho lavorato con lei con la Nuova Polifonia S. Chiara Festival 1994, sono tornato da Milano e vorrei sapere se può farmi un audizione per sue prossime produzioni come solista Tenore.
    Spero di non averla disturbata e di aver trovato il canale giusto per contattarla.
    saluti

    Tel 3278377840

    Luigi Del Giudice

    Rispondi
    • Elsa Evangelista

      Caro Luigi,

      il Conservatorio di musica di Napoli sicuramente farà delle audizioni per le prossime produzioni, visita il sito per avere notizie. Se vuoi, potrai venire a trovarmi in Conservatorio dal 3 novembre.

      Saluti
      Elsa Evangelista

      Rispondi
  2. Pingback: Lunedì 5 dicembre inaugurazione dell’Anno Accademico 2011-2012 del Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli | criticaclassica

  3. Tanta buonissima fortuna Direttore.

    Rispondi
  4. Aprire il Conservatorio alla città, Finalmente. E’ magnifico ascoltare i giovani talenti del Conservatorio che si esibiscono nella Sala Scarlatti o nella Martucci. A me l’augurio di vedere sempre più increnmentati i concerti, a Lei l’augurio di buon lavoro e … Buon Natale!

    Rispondi
  5. Pingback: Domenica 29 gennaio convegno “Napoli e l’organo nel ’900″ | criticaclassica

  6. Pingback: Venerdì 17 febbraio conferenza stampa alla Sala Martucci sulla convenzione stipulata fra il Conservatorio di Napoli e il Conservatorio di Saragozza | criticaclassica

  7. Pingback: Domenica 15 aprile alla Casa della Musica Federico I premiazione del Festival della Cicala 2012 | criticaclassica

  8. Pingback: Mercoledì 18 aprile finale del Concorso di Composizione nell’ambito dei “Concerti di Primavera” | criticaclassica

  9. Pingback: Al via il secondo premio “Città di Ottaviano | ottavianesi.info

  10. Pingback: Dal 14 al 16 settembre il Conservatorio di musica “S. Pietro a Majella” di Napoli ospita il meeting dell’AEC | criticaclassica

  11. Il Conservatorio di Musica di S.Pietro a Maiella appare in ottima proiezione operativa e serietà organizzativa sotto la efficiente guida del Direttore M° Elsa Evangelisti

    Rispondi
  12. Pingback: Giovedì 20 dicembre Aldo Ciccolini torna nel suo Conservatorio per ritirare il Premio San Pietro a Majella | criticaclassica

  13. Pingback: Venerdì 21 e sabato 22 dicembre doppio appuntamento con “I Turchini di Antonio Florio” al Conservatorio di Napoli e a Sorrento Napoli | criticaclassica

  14. Pingback: Venerdì 21 e sabato 22 dicembre doppio appuntamento con “I Turchini di Antonio Florio” al Conservatorio di Napoli e a Sorrento | criticaclassica

  15. Pingback: Giovedì 10 gennaio il sottosegretario Marco Rossi Doria in visita al Conservatorio di S. Pietro a Majella | criticaclassica

  16. Pingback: Sabato 2 marzo si aprono “I Venerdì Musicali” del Conservatorio di S. Pietro a Majella di Napoli | criticaclassica

  17. Pingback: Martedì 7 maggio il nuovo Ministro per l’Istruzione Maria Chiara Carrozza al San Pietro a Majella di Napoli | criticaclassica

  18. Pingback: Il Conservatorio di San Pietro a Majella inaugura il Maggio dei Monumenti con un omaggio a Jacopo Napoli ed al suo Mas’Aniello | criticaclassica

  19. Pingback: Il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli dichiarato bene di interesse Storico-Architettonico italiano | criticaclassica

  20. Pingback: “Da Brendel a Muti”, presentato il programma delle attività del Conservatorio napoletano di San Pietro a Majella per il trimestre ottobre-dicembre 2014 | criticaclassica

  21. Pingback: Giovedì 2 ottobre il Conservatorio napoletano di San Pietro a Majella inaugura la rassegna “Incontri con i protagonisti” ospitando il pianista Alfred Brendel | criticaclassica

  22. Pingback: Lunedì 27 e martedì 28 ottobre il Conservatorio San Pietro a Majella celebra con un triplice evento i 300 anni della nascita di Niccolò Jommelli | criticaclassica

  23. Pingback: Edizioni del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella: pubblicati gli Atti del convengo dedicato a Nino Rota | criticaclassica

  24. Pingback: Il Conservatorio San Pietro a Majella annuncia una rete di progetti internazionali, concerti e attività di alto profilo nella stagione di primavera (marzo-giugno 2015) | criticaclassica

  25. Pingback: Il Conservatorio di Napoli avvia la collaborazione con San Pietroburgo | criticaclassica

  26. Pingback: I “Venerdì musicali” al Conservatorio: il 10 aprile conferenza della Prof. Ruth F. Davis sulla musica nel Mediterraneo e concerto dell’Orchestra da Camera “S. Pietro a Majella” | criticaclassica

  27. Pingback: Il Maggio della Musica e dei Monumenti al S. Pietro a Majella: due mesi di concerti, produzioni e incontri di studio | criticaclassica

  28. Pingback: Giovedì 21 e venerdì 22 proseguono le attività del Maggio della Musica e dei Monumenti al Conservatorio di Napoli con un omaggio a Jean Guillou e un concerto del duo Calosci-Cavalazzi | criticaclassica

  29. Pingback: Domenica 24 maggio il Conservatorio di Napoli ricorda gli studenti del San Pietro a Majella caduti sul fronte | criticaclassica

  30. Pingback: Un tesoro della biblioteca del Conservatorio di Napoli: Li Zite ‘ngalera di Leonardo Vinci risuona in una nuova produzione del San Pietro a Majella giovedì 28 maggio | criticaclassica

  31. Pingback: Venerdì 29 maggio il Conservatorio di Napoli rende omaggio al Principe d’Avalos ad un anno dalla sua scomparsa | criticaclassica

  32. Pingback: Venerdì 5 giugno al Conservatorio di Napoli concerto dell’Orchestra del San Pietro a Majella, diretta da Antonio Maione, con la partecipazione dei solisti Ermanno Calzolari e Luca Signorini | criticaclassica

  33. Pingback: Venerdì 5 giugno al Conservatorio di Napoli concerto dell’Orchestra del San Pietro a Majella, diretta da Antonio Maione, con la partecipazione dei solisti Ermanno Calzolari e Luca Signorini | criticaclassica

  34. Pingback: Lunedì 8 e venerdì 12 giugno due incontri internazionali sulla musica antica al Conservatorio napoletano di San Pietro a Majella | criticaclassica

  35. Pingback: Lunedì 8 e mercoledì 10 giugno due appuntamenti per ricordare: musica elettronica per celebrare Niccolò Jommelli e il Concorso Rotary in memoria di Antonio Falconio | criticaclassica

  36. Pingback: Sabato 20 giugno il Conservatorio di San Pietro a Majella propone l’intermezzo buffo “L’Uccellatrice” di Niccolò Jommelli | criticaclassica

  37. Pingback: Martedì 23 giugno il Conservatorio di San Pietro a Majella propone il “Concerto d’estate” con la partecipazione della violinista Federica Severini | criticaclassica

  38. Pingback: Ritrovato nel deposito del Conservatorio di San Pietro a Majella un prezioso “pianoforte a cristallo” napoletano di metà Ottocento | criticaclassica

  39. Pingback: Martedì 20 ottobre presentazione del DVD prodotto per l’EXPO 2015 dal centro Rai di Napoli in collaborazione con il Conservatorio di San Pietro a Majella | criticaclassica

  40. Pingback: Sabato 28 novembre Riccardo Muti torna al Conservatorio napoletano di San Pietro a Majella per presentare l’Italian Opera Academy 2016 | criticaclassica

  41. Pingback: Mercoledì 9 dicembre visita del Cardinale Crescenzio Sepe al Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  42. Pingback: Mercoledì 16 dicembre il Teatro Mercadante di Altamura ospita l’allestimento del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli dell’Aida di Scafati di Luigi Matteo Fischetti | criticaclassica

  43. Pingback: Sabato 9 gennaio allestimento dell’Aida di Scafati finalizzato alla raccolta di fondi per il Museo del Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  44. Pingback: Intorno a Giovanni Paisiello: il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli annuncia le sua attività artistica per la primavera 2016 | criticaclassica

  45. Pingback: Intorno a Giovanni Paisiello: il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli annuncia la sua attività artistica per la primavera 2016 | criticaclassica

  46. Pingback: Venerdì 26 febbraio evento inaugurale celebrazioni per il secondo centenario dalla scomparsa di Giovanni Paisiello al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. Primo di una serie di eventi ed attività per il 2016. | domenicoscarlattiuberalles

  47. Pingback: Venerdì 18 marzo proseguono le celebrazioni paisiellane al Conservatorio di Napoli con la presentazione del cd di Dario Candela dedicato alle sonate di Cimarosa e a “Il suono del tempo” con il pianoforte di Paisiello suonato dal maestro Livio De Luca

  48. Pingback: Venerdì 18 marzo proseguono le celebrazioni paisielliane al Conservatorio di Napoli con la presentazione del cd di Dario Candela dedicato alle sonate di Cimarosa e a “Il suono del tempo” con il pianoforte di Paisiello suonato dal maestro Livio De Luc

  49. Pingback: Napoli, al San Pietro a Majella, omaggio a Giovanni Paisiello | DifferenteMente

  50. Pingback: Musica alla reggia: da marzo a giugno il Conservatorio di San Pietro a Majella incontra il Museo di Capodimonte | criticaclassica

  51. Pingback: Prestigioso riconoscimento della Presidenza della Repubblica Italiana al M° Elsa Evangelista per le celebrazioni paisielliane | criticaclassica

  52. Pingback: “I Venerdì musicali” del Conservatorio ospitano il pianista napoletano Giovanni Auletta | criticaclassica

  53. Pingback: Venerdì 29 aprile al Conservatorio di San Pietro a Majella nuovo appuntamento con i “Venerdì musicali” | criticaclassica

  54. Pingback: Mercoledì 4 maggio si apre la rassegna musicale per il Maggio dei Monumenti al Conservatorio di Napoli con un concerto in ricordo di Alan Curtis a cura del Dipartimento di Musica Antica | criticaclassica

  55. Pingback: Venerdì 6 e domenica 8 maggio concerto straordinario del Conservatorio di Napoli dedicato alla prima esecuzione moderna del “Vespro breve a 4 voci con violini” di Francesco Durante | criticaclassica

  56. Pingback: Venerdì 13 maggio doppio appuntamento al Conservatorio di San Pietro a Majella con la rassegna “Maggio …. Senti nell’aria Napoli Capitale” | criticaclassica

  57. Pingback: Martedì 17 e mercoledì 18 il Maggio del Conservatorio prosegue con un doppio appuntamento dedicato alle cantate in lingua napoletana | criticaclassica

  58. Pingback: Venerdì 27 e domenica 29 maggio al Conservatorio di Napoli ed al Museo di Capodimonte doppio appuntamento con “La festa teatrale di Giovanni Paisiello” | criticaclassica

  59. Pingback: Martedì 31 maggio al Conservatorio di Napoli presentazione del volume “Antonio de Santis, pioniere dell’informatica musicale” | criticaclassica

  60. Pingback: Il 3 giugno “Paisiello remix” ai Venerdì Musicali del Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  61. Pingback: Martedì 7 giugno il chiostro monumentale del Conservatorio di Napoli ospita lo spettacolo “Paisiello immaginario” a a cura del Dipartimento di Musica Antica “Pietà dei Turchini” diretto da Antonio Florio | criticaclassica

  62. Pingback: Martedì 14 giugno al Conservatorio di Napoli il maestro Livio De Luca interpreta L’Arte della fuga di Bach | criticaclassica

  63. Pingback: Giovedì 16 giugno al Conservatorio di Napoli presentazione del libro “I due mondi di Duni. Il teatro musicale di un compositore illuminista fra Italia e Francia” | criticaclassica

  64. Pingback: Il programma della Festa della Musica 2016 al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli | criticaclassica

  65. Pingback: Dal 21 al 26 giugno a Napoli Convegno Internazionale di Studi “Musicians in the Mediterranean: Narratives of Movement” organizzato dal Conservatorio San Pietro a Majella e dall’Università l’Orientale | criticaclassica

  66. Pingback: Sabato 25 giugno nella Sala Scarlatti del Conservatorio di Napoli Omaggio a Roberto De Simone | criticaclassica

  67. Pingback: Martedì 28 giugno al Conservatorio di Napoli presentazione del libro di Allison Zurfluh “The Veremonda Resurrection” | criticaclassica

  68. Pingback: Giovedì 7 prosegue la stagione del Conservatorio di Napoli con il concerto inaugurale della rassegna Musica alla Reggia – Luglio musicale a Capodimonte | criticaclassica

  69. Pingback: Giovedì 14 luglio il secondo appuntamento con il Luglio del Conservatorio a Capodimonte propone “Una serata all’opera: da Paisiello a Verdi” | criticaclassica

  70. Pingback: Domenica 24 luglio terzo appuntamento con il Luglio musicale del Conservatorio a Capodimonte | criticaclassica

  71. Pingback: Il Conservatorio di Napoli a Ravenna per il compleanno del Maestro Riccardo Muti | criticaclassica

  72. Pingback: Domenica 31 luglio ultimo appuntamento del Luglio musicale del Conservatorio a Capodimonte | criticaclassica

  73. Pingback: Sabato 17 settembre il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli ospita la Meiji University Mandolin Club Orchestra per il 150° anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia | criticaclassica

  74. Pingback: Sabato 24 e domenica 25 settembre visite guidate al Conservatorio napoletano di San Pietro a Majella, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2016 | criticaclassica

  75. Pingback: Lunedì 3 ottobre concerto del “Collegium musicum” dell’Università di Osnabrück nella Sala Scarlatti del Conservatorio di San Pietro a Majella | criticaclassica

  76. Pingback: Giovedì 20 ottobre il Conservatorio di Napoli presenta l’ultimo libro di Giuliana Gargiulo: Colpo di scena. Incontri di una vita « MusicArTeatro

  77. Pingback: Lunedì 24 ottobre l’autunno musicale del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli propone “Pomeriggio Kaufmann. La voce che si incarna” | criticaclassica

  78. BUONASERA DIRETTORE SONO L’ARTISTA ANTONIO DEL PRETE HO PREPARATO LA RICHIESTA PER DONARE L’OPERA E FARLA PROTOCOLLARE E FRA GIORNI DOVREBBE RICEVERLA. INOLTRE LE VORREI CHIEDERE SE POSSIAMO AVERE UN ALTRO INCONTRO PER PORTARLE A VEDERE L’OPERA CHE DEVE ESSERE ILLUMINATA DA UNA LUCE PARTICOLARE E FARLE ASCOLTARE IL BRANO MUSICALE A CUI MI SONO ISPIRATO ,RINGRAZIANDOLE PER LA SUA DISPONIBILITA ‘ LE PORGO CORDIALI SALUTI

    Rispondi
  79. Pingback: Giovedì 1 e venerdì 2 dicembre il grande Maestro Riccardo Muti torna al Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  80. Pingback: I concerti del Conservatorio di Napoli per le prossime festività | criticaclassica

  81. Pingback: Domenica 1 gennaio “Concerto di Capodanno” al Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  82. Pingback: Domenica 8 gennaio al Museo di Capodimonte la replica del Concerto di Capodanno del Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  83. Pingback: Il Conservatorio di Napoli omaggia Mozart con lo spettacolo di Roberto De Simone “1756-2017: 261 ma non li dimostra” | criticaclassica

  84. Pingback: Sabato 4 febbraio al Conservatorio di San Pietro a Majella “Omaggio ad Aldo Ciccolini” del pianista francese Yves Henry | criticaclassica

  85. Pingback: Sabato 4 febbraio al Conservatorio di San Pietro a Majella “Omaggio ad Aldo Ciccolini” del pianista francese Yves Henry « MusicArTeatro

  86. Pingback: Lunedì 27 febbraio Thomas Kelly da Harvard al Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  87. Pingback: Giovedì 2 marzo al Conservatorio di Napoli presentazione del cd Vesevus nell’ambito della rassegna “Incontri con i protagonisti” | criticaclassica

  88. Pingback: Sabato 11 marzo Emmanuel Ceysson, prima arpa del Metropolitan, al conservatorio napoletano di San Pietro a Majella | criticaclassica

  89. Pingback: Martedì 28 marzo “Musica e Medicina” segna l’inizio della collaborazione fra il Conservatorio di Napoli ed il Museo delle Arti Sanitarie | criticaclassica

  90. Pingback: Sabato 1 aprile recital del pianista Antonio Di Palma nel nome di Aldo Ciccolini | criticaclassica

  91. Pingback: Martedì 11 aprile gli “Incontri con i protagonisti” del Conservatorio di Napoli propongono il volume Riccardo e Luigi Stracciari. Percorsi d’arte nel melodramma del primo Novecento | criticaclassica

  92. Pingback: Martedì 11 aprile gli “Incontri con i protagonisti” del Conservatorio di Napoli propongono il volume “Riccardo e Luigi Stracciari. Percorsi d’arte nel melodramma del primo Novecento” | criticaclassica

  93. Pingback: Giovedì 13 e venerdì 14 aprile doppio appuntamento pasquale al Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  94. Pingback: Mercoledì 19 aprile il secondo appuntamento con “Musica e Medicina” rivolto al tema “Voci bianche e voci dei castrati” | criticaclassica

  95. Pingback: Giovedì 20 aprile gli “Incontri con i protagonisti” del Conservatorio propongono il volume di Giuseppe Sigismondo “Apoteosi della musica del Regno di Napoli” | criticaclassica

  96. Pingback: Lunedì 24 aprile parte al Museo di Capodimonte “La Musica racconta Picasso”, rassegna di concerti in collaborazione con il Conservatorio di San Pietro a Majella | criticaclassica

  97. Pingback: Martedì 2 maggio gli “Incontri con i protagonisti” organizzati dal Conservatorio di Napoli ospitano Juan Ángel Vela del Campo coordinatore della collana Historia de la Música 
en España e Hispanoamérica | criticaclassica

  98. Pingback: Domenica 7 maggio al Museo di Capodimonte il Conservatorio propone il secondo concerto della rassegna “La Musica racconta Picasso” | criticaclassica

  99. Pingback: Lunedì 8 maggio il Conservatorio di Napoli celebra il giubileo episcopale del Cardinale Crescenzio Sepe | criticaclassica

  100. Pingback: Venerdì 12 maggio al Conservatorio di Napoli il Maestro Roberto De Simone riceverà il Premio “San Pietro a Majella” | criticaclassica

  101. Pingback: Martedì 16 maggio gli “Incontri con i protagonisti” organizzati dal Conservatorio di Napoli ospitano la presentazione del Dizionario Donizettiano curato da Francesco Cento | criticaclassica

  102. Pingback: Sabato 20 maggio il direttore del Conservatorio di Napoli Elsa Evangelista riceverà il Premio Sebetia-Ter per la “promozione delle attività musicali e culturali” | criticaclassica

  103. Pingback: Lunedì 22 maggio gli “Incontri con i protagonisti” del Conservatorio di Napoli propongono Lydia Goehr ed il suo volume “Il Museo immaginario delle opere musicali” | criticaclassica

  104. Pingback: Domenica 28 maggio la rassegna “La Musica racconta Picasso” propone “Napoli suona la Spagna” | criticaclassica

  105. Pingback: Martedì 6 giugno si chiude la rassegna del Conservatorio di Napoli “La Musica racconta Picasso” | criticaclassica

  106. Pingback: Il maestro Carmine Santaniello eletto direttore del Conservatorio di Napoli | criticaclassica

  107. Pingback: Lunedì 3 luglio il Conservatorio di Napoli omaggia Melina Pignatelli della Leonessa nel centenario della nascita | criticaclassica

  108. Pingback: Si apre domenica 2 luglio la seconda edizione della rassegna “Musica alla Reggia” frutto della collaborazione fra Conservatorio di Napoli e Museo di Capodimonte | criticaclassica

  109. Pingback: Il maestro Carmine Santaniello eletto direttore del Conservatorio di Napoli « MusicArTeatro

  110. Pingback: Venerdì 7 luglio nella Sala Scarlatti del Conservatorio di Napoli concerto del Trio Pragma in ricordo di Annamaria Pennella | criticaclassica

  111. Pingback: Dedicato al mandolino e alla canzone napoletana il concerto di chiusura della seconda edizione del luglio musicale a Capodimonte | criticaclassica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: